Come Creare un Cane con i Palloncini

Hai sempre desiderato imparare a scolpire i palloncini come fanno clown, animatori e giocolieri? Ecco un primo e semplice esempio, fra i più richiesti dai bambini, ma anche dagli adulti: il cagnolino. Non ti occorrerà altro che un palloncino, una pompetta e un pizzico di manualità.

Per prima cosa prendi un palloncino e gonfialo con l’aiuto di una pompetta. Fai attenzione a lasciare sgonfi circa 4 cm. di palloncino. Questa parte ti servirà come superfice di espansione nel momento in cui andrai ad effettuare le rotazioni e gli incastri. Annoda prontamente il palloncino per evitare che l’aria fuoriesca.

Impugna il palloncino dalla parte del nodo, lasciando libera la parte rimasta sgonfia. Crea una “salsiccia” di circa 3 cm. ruotandola su se stessa: sarà il musetto del cane. Realizza quindi due “salsicce” della stessa dimensione (3 cm.), uniscine le estremità con una rotazione e fissale al musetto: hai creato le orecchie.

Procedi quindi nello stesso modo con due “salsicce” più grandi che fungeranno da zampe e fissale, facendole ruotare, sotto il musetto. Passa quindi al corpo: una “salsiccia” di circa 7-10 cm. Ad essa collega le zampe posteriori eseguendo le stesse operazioni fatte per le zampe anteriori. La parte rimanente di palloncino sarà la coda che andrai a fissare nella parte alta delle zampe posteriori.
Con il pennarello indelebile segna gli occhi e la bocca del cagnolino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *