Quante di noi vorrebbero avere una manicure alla francese perfetta senza andare ogni volta dell’estetista? Si sa che è possibile farsi la french in casa, ma onestamente non è da tutte. Ci vuole tanta precisione e tanta pazienza, soprattutto con le odiate lunette! Con questo metodo ogni donna, anche la meno precisa e paziente, potrà avere una french invidiabile.

Occorrente
Limetta per unghie
Smalto per unghie bianco
Smalto per unghie rosa trasparente
Smalto per unghie trasparente
Acetone
Cotton fioc

Prima di tutto procedi come faresti per una classica manicure: passa la limetta per unghie, dalla parte più fine, su ogni unghia fino a darle una forma squadrata (di solito consigliata per la french manicure) oppure una forma leggermente arrotondata. Se hai unghie morbide non lasciarle troppo lunghe: potrebbero spezzarsi.

A questo punto passa lo smalto bianco sotto l’unghia in modo da colorare tutta la sporgenza inferiore. Non preoccuparti di essere troppo precisa perchè inevitabilmente ti sporcherai tutti i polpastrelli di bianco. Una volta asciugato bene lo smalto bianco, prendi un cotton fioc imbevuto di acetone e pulisciti i polpastrelli sporchi di bianco, soprattutto la parte immediatamente a ridosso dell’unghia.

Infine non ti resta che passare prima lo smalto rosa trasparente sull’unghia e poi quello trasparente lucido. Con questo metodo la french dura di più ed è più facile da ritoccare. Forse lo smalto bianco potrebbe risultare leggermente più giallognolo e meno brillante di una french normale. In questo caso puoi fare a meno di mettere lo smalto rosa trasparente sull’unghia e applicare solo il trasparente lucido.