In una giornata in compagnia dei bambini, per fare mangiare la frutta come se fosse un dessert. Ricetta facile, buona, genuina, e piena di vitamine. Si puo’ preparare con frutta di stagione o con frutta sciroppata, si serve tiepida, dopo il pranzo o per merenda.

Occorrente
200 gr di farina
Mezzo cubetto di lievito di birra
Una pera
Una mela
Una banana
Limone uno
Zucchero a velo 100 gr
Zucchero semolato 50 gr

Prepara la pastella con i 200 grammi di farina 00 e mezzo cubetto di lievito di birra sciolto in un po’ d’acqua tiepida. Copri la pastella e lascia lievitare per un ‘ora. Sbuccia la frutta e tagliala a tocchetti tutti uguali quanto una mandorla con guscio. Metti ogni frutto tagliato in una ciotola diversa.

Gratta un po’ di buccia di limone in ogni ciotola, versa in ogni ciotola un po’ di limone spremuto e dello zucchero semolato, gira e lascia marinare. Prepara una padella a bordi alti, metti abbondante olio di semi e fai riscaldare. La padella deve avere la profondità perche’ quando versi la frutta deve affondare e coprirsi totalmente.

Quando la pastella sara’ diventata elastica, aiutati con un cucchiaio e immergi i pezzetti di frutta una ad una. Versa pochi alla volta i tocchetti ricoperti di pastella. Quando saranno dorati da tutte le parti puoi uscirle dalla padella e versarle su un foglio di carta assorbente. Quando saranno tiepide puoi mettere in un piatto da portata e spolverare con zucchero a velo.