I portapenne sono utili e sono presenti in qualsiasi scrivania. Però molto spesso siamo costretti ad avere il classico portapenne in pelle, banale e anonimo. E allora perchè non crearne uno in jeans, utilizzando quel jeans che stavi proprio per buttare? Leggi questa guida, ti spiegherò come crearlo.

Occorrente
Colla vinilica
Vecchio jeans
Forbici
Cartoncino

Versa la colla vinilica in una ciotola, dopodiché aggiungi l’acqua e mescola. La proporzione esatta non è importante, ciò che conta è che la consistenza sia molto liquida e che al colore ricordi l’orzata. Cerca di mescolare bene, senza lasciare grumi, perché se si andranno a depositare sul jeans, potrebbero lasciare macchie bianche.

Prendi il vecchio jeans, taglia un pezzo della gamba del pantalone, ed immergilo nella ciotola con la colla vinilica. Strizza accuratamente e poggia il tutto sul cartoncino. Quindi segna con una penna l’altezza del portapenne e per la larghezza della circonferenza del portapenne, fai ad occhio. Una volta tagliato il rettangolo di cartoncino, avvolgilo ed inseriscilo dentro al pezzo di jeans ancora bagnato di colla.

Quindi taglia gli eccessi di cartoncino se ce ne sono e fissa cartone e jeans con del nastro adesivo o mollette e lascialo asciugare 12 ore. Il portapenne è finito, volendo però, puoi creare anche il fondo, facendo un tondo di cartoncino ed incollandolo al cilindro. Puoi anche decidere di aggiungere zip, tasche o borchie del jeans, per renderlo ancora più effetto pantalone.