Razze di gatti ce ne sono davvero tante. Una dall’aspetto esotico ed affascinante è senza dubbio la razza Bengala. Non è molto conosciuta e con questa breve guida cercheremo di descrivere il suo carattere, le sue abitudini e le sue principali caratteristiche.

Carattere. Il gatto bengala ha un carattere molto dolce e sensibile. Ha una spiccata intelligenza e socializza molto bene con gli altri animali della casa. Anche se affettuoso e docile non ha perso negli anni l’istinto di predatore quindi ama arrampicarsi e cacciare è molto attivo. Si adatta benissimo alla vita di appartamento purchè abbia un certo spazio.

Caratteristiche. Risulta essere di corporatura robusta, ossatura robusta e muscolatura molto sviluppata.Il peso del maschio si aggira tra gli 8-9 chili e la femmina intorno ai 6 chili. La testa è in proporzione più piccola del corpo. Le orecchie sono piccole, tonde sulle punte e larghe alla base. Gli occhi sono tondi e grandi di qualsiasi colore. La coda non troppo lunga è tondeggiante sulla punta.

Cure e alimentazione. Il suo mantello non richiede notevoli cure in quanto corto. Solo durante la muta richiede maggiore spazzolatura. Ogni due settimane è necessario pulire occhi e orecchie ed eventualmente aggiustare le unghie. La sua alimentazione deve essere ben equilibrata con cibi di alta qualità. Se si predilige un’alimentazione di cibi preparati in casa consigliabile è pollo crudo o carne cruda ma non troppo grassa.